Novità

5 Buone regole per proteggere il Pc e suoi files

  • Password sicure
  • Un buon antivirus
  • Utilizzo di un firewall
  • Mantenere il PC aggiornato
  • Scaricare software da fonti attendibili

Proteggere il PC e i file con password sicure

Se vuoi blindare il PC per impedire a ficcanaso di accedervi liberamente, è fondamentale utilizzare delle password sicure a protezione del sistema e dei file salvati sul disco.
Si consiglia di utilizzare chiavi d’accesso sufficientemente lunghe, difficili da indovinare (quindi prive di senso compiuto) e composte da numeri, lettere e simboli.

Installare un buon antivirus

Installare un buon antivirus è uno dei passi più importanti da compiere per proteggere il proprio PC. È possibile scaricare antivirus gratuiti o acquistare antivirus a pagamento. Ambedue le soluzioni sono valide, anche se gli antivirus a pagamento offrono qualche feature aggiuntiva che può tornare sempre utile: di solito permettono di attivare delle impostazioni che impediscono ai criminali informatici di prendere il controllo della webcam o del microfono collegati al PC, offrono dei password manager nei quali conservare le chiavi d’accesso ai propri account e molto altro ancora.
Per le esigenze degli utenti comuni, vanno benissimo antivirus come Windows Defender (l’antivirus di Microsoft incluso “di serie” in Windows 10) o soluzioni gratuite. A prescindere dalla tipologia di antivirus che si sceglie di installare, l’importante è che lo si tenga sempre aggiornato, affinché possa individuare le minacce informatiche più recenti, e che prenda la buona abitudine di effettuare scansioni regolari del sistema.

Utilizzare un firewall

Utilizzare un firewall è un altro modo per proteggere il proprio PC dalle minacce informatiche. La parola “firewall” non è altro che un sistema di protezione (che può essere sia di tipo software che hardware) posto a protezione di due reti differenti, così da impedire accessi non autorizzati.

Windows e macOS integrano un firewall che è attivo di default ma, volendo, è possibile ricorrere anche a firewall di terze parti che possono facilitare il monitoraggio delle attività di rete.

Mantenere il PC aggiornato

E’ necessario mantenere aggiornato il sistema operativo e i programmi installati su di esso. Gli aggiornamenti che vengono rilasciati da Microsoft, Apple e dalle software house che sviluppano i programmi, infatti, spesso contengono delle correzioni necessarie per impedire a malintenzionati di accedere al PC sfruttando delle vere e proprie falle di sicurezza.

Usi un Mac? Anche Apple rilascia frequenti aggiornamenti per macOS volti a migliorare le prestazioni generali del sistema e a correggere falle di sicurezza. Per verificare se sono disponibili nuovi aggiornamenti, pigia sull’icona della mela morsicatasituata nella barra dei menu di macOS (in alto a sinistra), clicca sulla voce Informazioni su questo Mac e poi pigia sul pulsante Aggiornamento Software.

Leave a Reply